Sole

sole-caldo-estateE per il mese delle stelle cadenti divertiamoci con un pizzico di astrologia… e tanto mito. Ho registrato i ritrovi estivi dell’estate scorsa al Blumen; si sono immersi nella mitologia allo stato puro. La prima parte l’ha preparata mia nonna e la distribuiva a tutti i partecipanti una settimana prima della riunione, la seconda parte è a braccio e chi se la sentiva, la commentava agli altri. Hanno deciso di parlare dei Pianeti che dominano i segni zodiacali “perchè i segni zodiacali li conoscono tutti”.
il primo della lista è stato il Sole, il dominus del segno zodiacale di nascita: “Il Sole in un determinato segno al momento della nascita, ci indica la meta da raggiungere, il patrimonio innato da sviluppare nell’arco dell’esistenza; nel proprio Sole c’è un progetto di vita. La nostra parte Yang. Sole e Luna rappresentano il nucleo centrale di chi siamo.
Sole, nella mitologia greca è Elio e, con la sorella Luna, la Selene della mitologia greca, essi prestano i  raggi d’oro e d’argento agli altri dei. Elio è l’infaticabile auriga che guida un carro trainato da cavalli che vomitano fuoco, padre creatore che ogni mattina ci regala un giorno di vita, dio saggio e generatore. All’ora del tramonto sale in una grande coppa d’oro che lo porta addormentato attraverso le onde e a velocità vertiginosa, dal luogo delle Esperidi al paese degli Etiopi; lì sono pronti per lui un carro veloce e i destrieri per quando si avvicina l’altra sorella, la dea dell’aurora, Eos. Egli sale in Oriente sul carro e riappare nel cielo, “i suoi occhi guardano terribili da sotto l’elmo d’oro, lo splendore dei raggi si diffonde abbagliante e amabile. Intorno al dio scintilla la veste leggera. I suoi cavalli sono alati, davanti al carro corrono ragazzi che si preparano a saltare via, sono le stelle. Le dee Eos e Selene, sue sorelle, lo precedono”.
E’ l’immagine di un giovane uomo splendente di luce su un cocchio d’oro: immagine affascinante, ricca di forza, la potenza della giovinezza che da la certezza che un nuovo giorno nascerà. Il Sole è l’andare, è il viaggiare nel giorno e, alla fine del giorno, attraverso la notte, è il ritornare; il giorno e la notte, la vita e la morte. Per essere “solari” dobbiamo attraversare il giorno e le tenebre, la nostra luce e la nostra oscurità, dobbiamo lasciare la casa paterna/materna e affrontare coi nostri talenti la nostra via; la nostra chiamata può avvenire in tanti modi, con incontri, crisi, divisioni, separazioni, malattie.
La Luna, invece, ci informa sempre sui nostri bisogni, è la parte sensibile e ricettiva, l’energia Yin.
Il nostro obiettivo è scoprire chi siamo veramente, quali sono le nostre risorse e come possiamo usarle per compiere il nostro cammino.”
Si era iscritta a commentare la signora Cocoscia Nella che ha esordito così:
“Vi dico subito cari coinquilini, che qui si parla espressamente di cose profonde che mi toccano da vicino…il mio grande amore era bello come il Sole, ogni giorno mi veniva a trovare e mi ha promesso di tornare sempre da me. L’ho aspettato e cercato per anni, mi sono dedicata a lui tutta la vita, non avrei potuto immaginare un altro uomo per me. Ho vissuto con la sua immagine; l’ho visto l’ultima volta in foto, era su un carro, armato, e mi sorrideva felice, i suoi denti brillavano; andare per il mondo, sì, certo l’ho sempre fatto, ho girato tutto il mondo in cerca di lui e delle sue tracce… solo ora mi sono accorta che lui mi veniva a trovare ogni giorno e proprio qui al Blumen. Ogni mattina lo incontrerò al sorgere del sole sarò lì a salutarlo e a lasciarmi accarezzare dalle sue braccia… grazie cari amici”. A quel punto qualcuno mi ha riferito che se ne è andata piangendo lievemente dopo aver abbracciato e salutato tutti i presenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...